Perchè l’e-commerce funziona

tuograficonline.com

Nel 2019 gli italiani che acquistavano online erano già più di 27 milioni ma, in seguito alle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria, si è verificato un salto evolutivo verso il digitale: le abitudini d’acquisto dei consumatori sono cambiate a favore dell’e-commerce.
Nel 2020 gli acquisti di prodotto raggiungono i 23,4 mld € (+31%) con 388 milioni di ordini e uno scontrino medio di circa 60€: è l’incremento più alto di sempre. A trainare la crescita sono i web shopper abituali, quelli cioè avvezzi a riempire il proprio carrello virtuale con frequenza mensile: ammontano a 20 milioni di consumatori (+18%) che generano il 96% della domanda totale e-Commerce. Sono però da considerare anche gli acquirenti sporadici, che raggiungono quota 6,9 milioni e crescono del +1%.
Cosa acquistano gli italiani online? Fondamentalmente cibo, vestiti, libri, articoli per la casa, giocattoli. I settori più gettonati risultano essere il Food&Grocery (+70%), Arredamento e Home living (+32%), Abbigliamento (+22%), l’Informatica ed elettronica di consumo (+20%) Editoria (+18%). Subisce un arresto significativo il settore Turismo e Trasporti (-56%), che fino al 2019 era il più maturo e più grande
dell’-Commerce in Italia.
Entro l’anno 2040, il commercio elettronico faciliterà fino al 95% degli acquisti. L’ecommerce ha avuto un boom, con un +80% di vendite tra Febbraio 2020 e la prima settimana di Marzo. Si prevede un aumento del 276,9% delle vendite mondiali via e-commerce nei prossimi anni.

I consumatori online in Italia sono circa 38 milioni, ovvero il 62% della popolazione. Nel 2023, questo dato dovrebbe arrivare a circa 41 milioni. (fonte: Statista). Circa il 24% dei consumatori preferisce acquistare da Mobile. Il 23% da Computer. Solo il 16% da Tablet. L’abbandono dei carrelli dipende al 60% dai costi aggiuntivi, come ad esempio, le spese di spedizioni o tasse.
Circa il 35% di ricerche di prodotti su Google si trasforma in un acquisto nell’arco di 5 giorni.

Il 92% dei consumatori ecommerce, dichiara che la loro scelta di acquisto sia stata influenzata dagli elementi visivi e dalla grafica del sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello
Translate »
Torna in alto